Un ambiente privilegiato

  • Le provincie gironine offrono al visitatore tutto ciò che uno può desiderare: cultura, tempo libero, commercio, gastronomia, hobby, sport… in meno di mezz’ora con l’automobile, si arriva a molte popolazioni che vale la pena visitare. È da sottolineare che il Camping Las Palmeras si trova accanto al parco Naturale dell’Aiguamolls dell’Empordà, e che intorno si trovano luoghi d’interesse storico-artistico o naturale.

  • Parco Naturale dell’Aiguamolls dell’Empordà

    È la seconda zona bagnata più importante della Catalogna, dopo il Delta dell’Ebro, con una superficie di circa 4.730 ettari, dei quali 825 sono considerati riserva naturale integrale. È importantissima la sua grande varietà di fauna e flora. [più informazioni]

     

    Il triangolo “dalinià” (Figueres/Cadaqués/Púbol)

    Il grande artista Salvador Dalí è l’asse conduttore del triangolo “dalinià”; ilTeatro Muso Dalí di Figueres, che lo stesso artista decise di installare nell’antico Teatro Municipale di Figueres, dove è possibile vedere la più grande varietà di opere di Salvador Dalí, dalle sue prime esperienze artistiche e le sue creazioni surrealiste fino alle opere degli ultimi anni della sua vita; la Casa-Museo di Portlligat, nel paese di Cadaqués, che fu l’unica casa stabile dell’artista “empordanès”, il luogo dove è vissuto e ha lavorato fino alla morte di Gala, nel 1982, quando decise di trasferire la sua residenza al Castello Gala Dalí di Púbol, uno spazio che l’artista ha voluto trasformare in un mausoleo delle sue muse.

    museu_dali

  • Peralada

    Comune circondato da un paesaggio di vigneti affascinanti. Si contraddistingue il castello palazzo, una vera mostra di stili architettonici, il convento del Carmine e il chiostro di San Domenico.[più informazioni]

    Port de la Selva

    Paese della costa presieduto dal monastero benedettino di Sant Pere de Rodes, del XI e XII sec., dal quale è possibile osservare un’eccezionale panorama della baia di Llançà. [più informazioni]

    L’Escala –Empúries

    Qui troviamo i resti d’Emporion, l’unico giacimento archeologico della penisola Iberica dove convivono i resti di una città greca con quelli di una città romana fondata agli inizi del I sec. aC sulle strutture di un insediamento militare romano installato durante il secolo precedente. [più informazioni]

    empuries

    Pals

    Paese della costa con il centro storico di stile gotico, dichiarato Patrimonio Storico Artistico Nazionale, con strade di sanpietrini e case nobili da un lato all’altro, dove invita al visitatore a lasciarsi andare. [più informazioni]

  • Girona

    Girona è una delle città con più personalità della Catalogna, con un passato storico molto rilevante, insieme ai monumenti veramente ammirabili. Passeggiare a Girona è una grande scoperta, attraverso piccoli e grandi angoli per lasciarsi andare, osservando i resti del passato: dal romanico al gotico, dalla comunità ebrea, fino a quella mussulmana. È da sottolineare, l’antico quartiere ebreo, che conserva ancora la magia dei viottoli stretti e incrociati, e che convive con la cattedrale (XIV-XVII) -una costruzione spettacolare con la navata gotica più grande del mondo-, i Bagni Arabi, il monastero romanico di Sant Pere de Galligants o l’ex collegio gotico di Sant Feliu. [più informazioni]

    Girona.onyar.vista.tipica

    Besalú

    Città dichiarata Patrimonio Storico artistico Nazionale nel 1966 per il suo grande valore architettonico, caratterizzato soprattutto dal suo ponte romanico e il suo passato ebreo. [più informazioni]

    Besalu